PAOLO AUGUSTI 392 97 94 518 info@golf-point.it

IL PAR

Ogni buca ha un “numero di colpi previsto” chiamato par: si tratta del numero di colpi che un giocatore professionista impiega mediamente per terminare la buca stessa. Questo numero dipende dalla lunghezza della buca – vale a dire la distanza dal punto di partenza alla buca – e va da 3 a 5. A seconda del suo valore si parla quindi di buche “par 3 – 4 o 5”. La somma del par delle diverse buche dà quello del campo: per un percorso di 18 buche esso varia normalmente da 67 a 77.

  • Buca par 3: è una buca relativamente corta (dai 90 ai 210 metri circa) dove il golfista in teoria dovrebbe raggiungere il green con un colpo solo per poi far entrare la pallina in buca con due “putt”.
  • Buca par 4: è una buca di lunghezza media (dai 210 ai 420 metri circa) dove il golfista solitamente col primo colpo non raggiunge il green perché troppo lontano dalla portata massima di tiro. Con il primo colpo si cerca quindi di avvicinarsi il più possibile alla buca finendo possibilmente in fairway per un secondo colpo più facile dove si può arrivare al green.
  • Buca par 5: è una buca relativamente lunga (dai 420 fino a 550 metri circa) dove il green è fuori portata sia al primo che al secondo colpo. Solitamente per il primo e il secondo colpo bisogna limitarsi a mirare al fairway e coprire più distanza possibile. Per questo tipo di buca sono previsti tre colpi per raggiungere il terreno che circonda la buca.

Si dice che la buca è stata percorsa in par quando il giocatore impiega esattamente il numero di colpi previsto. Quando invece impiega dei colpi in più o in meno si usano i seguenti termini:

  • quattro colpi in meno: condor
  • tre colpi in meno: albatross
  • due colpi in meno: eagle
  • un colpo in meno: birdie
  • un colpo in più: bogey
  • due colpi in più: double bogey
  • tre colpi in più: triple bogey
  • quattro colpi in più: 4 over par
  • eccetera

I tornei dei professionisti si svolgono di solito sulla distanza di quattro giri del campo da 18 buche, ossia 72 buche complessive.

Interessato? Per scoprire di più sulle basi del golf leggi la nostra guida cliccando qui!

Lascia un commento