PAOLO AUGUSTI 392 97 94 518 info@golf-point.it

COSA SAPERE PER INIZIARE A GIOCARE A GOLF

Cominciare a giocare a golf per molti può sembrare qualcosa di complicato e costoso. Ma in realtà non è così!

In passato sicuramente il golf era una disciplina esclusiva praticata da pochi, ma ad oggi è uno sport per tutte le età ed è alla portata di tutti.

Per giocare a golf sono sufficienti  circa 10 lezioni e l’attrezzatura è acquistabile a prezzi contenuti, sfruttando anche un buon mercato dell’usato.

ALCUNI PUNTI CHIAVE PER INIZIARE QUESTO SPORT

Lo Spirito per giocare a golf – Essere un giocatore di golf è soprattutto uno stato mentale. Il gioco, infatti, si basa sul rispetto degli altri e delle regole nel nome del fair play.

Sport o gioco? Il Golf è uno sport e ha tutte le caratteristiche per esserlo: attività fisica, senso di competizione, regole da rispettare. Ed è anche tra le discipline incluse nel programma delle prossime Olimpiadi di Rio 2016.

Obiettivo – Il Gioco del Golf consiste nel giocare una palla con un bastone dall’area di partenza fino a mandarla in “buca” con uno o più “colpi” eseguiti conformemente alle Regole.

Il Campo – Un campo da golf è in genere costituito da 9 o 18 buche, svolgendosi ogni partita su 18 buche. Il campo è composto dal fairway (dall’inglese giusta o retta via) l’area estesa costituita da erba rasata in modo da rendere facile il gioco della palla. Ai lati del fairway c’è il rough, ovvero un’ erba molto alta che rende difficile il gioco della palla. Il putting green è l’aria in cui è posizionata la buca con la bandierina e in cui si può giocare solo il putter. Nel campo si possono trovare ostacoli come zone d’acqua e i bunker, zone di terra che rendono più difficile il gioco.

giocare a golf

Abbigliamento – Il “dress code” per giocare a golf oggi è molto meno formale e rigido di una volta. Basta una semplice polo (obbligatori colletto e mezza manica) abbinata ad un pantalone o bermuda al ginocchio per l’estate. Sono vietati, invece, jeans o pantaloni da ginnastica, fuseaux. Le scarpe devono avere i tacchetti per ottenere il migliore swing.

Attrezzatura – La sacca da golf completa si compone di un massimo di 14 bastoni, numero limite consentito dalle regole. Una sacca completa standard è composta da tre legni (i bastoni per fare maggiore distanza), dieci ferri (con inclinazione differente: i classici ferri 6-7-8-9 etc.) e un putter (per i colpi finali sul green). Tuttavia la composizione può variare in base alle proprie caratteristiche e all’età.

Ottenimento di un Handicap (HCP) – Un giocatore che si iscrive presso la FIG (Federazione Italiana Golf) viene inizialmente definito NA (Non Abilitato). Con questa classificazione si ha diritto a giocare esclusivamente sul campo pratica, ed è consentito praticare in campo solamente se accompagnati da un professionista. Quest’ultimo, quando ritiene il giocatore sufficientemente esperto, può permettergli l’accesso al campo in tutti i casi (tranne durante le gare), modificando il suo status in GA, Giocatore Abilitato. Successivamente, il neofita deve superare un esame delle Regole del Golf, per verificare le sue conoscenze e permettergli quindi finalmente di poter partecipare alle gare fra dilettanti. Egli è ora definito NC, (Non Classificato).

Lascia un commento