PAOLO AUGUSTI +39 3922213410 info@golf-point.it

COLPI LUNGHI DAL BUNKER: COME USCIRE DALLA SABBIA

Effettuare colpi lunghi dal bunker è per molti giocatori un vero e proprio incubo. La sabbia morbida o dura, così come la conformazione del terreno, rendono questo colpo molto variabile. Di conseguenza non è pensabile pensare di impararlo in pochi giorni.

Per molti giocatori alle prime armi, infatti, la tecnica migliore per effettuare questo colpo è quella di NON ENTRARE ASSOLUTAMENTE NEI BUNKER!

Ma con un po’ di esercizio e seguendo i giusti consigli la prospettiva  può cambiare radicalmente. Il bunker, infatti, non sempre penalizza, anzi può regalare dei colpi decisamente più facili, specialmente quando si tratta di approcci.

 

COLPI LUNGHI DAL BUNKER: PRENDETE PIU’ SABBIA

 

Colpi lunghi dal bunker

A volte, quando la palla atterra in un bunker con la sabbia soffice e  si sotterra un po’, potrebbe essere un vantaggio se è necessario affrontare un colpo più lungo. E ‘ molto difficile ottenere backspin da questa posizione, quindi la soluzione migliore è quella di prendere volutamente più sabbia di quanto si fa normalmente e sollecitare la palla a rotolare di più.

Per ottenere questo risultato è necessario posizionare uno stance square e posizionare la palla quasi di fronte il tallone sinistro di modo che il sand wedge sia circa quattro pollici dietro la palla (fig.1). È possibile aprire la faccia del sand.

Bisogna poi effettuare il backswing normalmente, mantenendo il peso in avanti, come in uno swing lungo, ovviamente accelerando, ma finendo con la testa del bastone bassa a sinistra. La palla uscirà con meno spin del normale, e tenderà notevolmente a rotolare.

 

VIDEO COME USCIRE DAL BUNKER

Uscire dai bunker del fairway

I colpi lunghi dal bunker sono il nodo dolente per i giocatori alle prime armi e per molti dilettanti; questo perché il lie della palla (ciò che si ha sotto di essa), non ci rende stabile la parte bassa del corpo impedendoci spesso di ritornare all’impatto con le mai avanti rispetto alla testa del bastone. Per evitare ”fat shot” (colpi dove si prende il terreno prima della palla) ed altri colpi sbagliati bisogna tenere a mente dei piccoli accorgimenti fondamentali:

posizionare la palla sulla parte destra dello stance

infossare i piedi nella sabbia molto meno di una usuale uscita sotto green

– limitare di molto l’azione dei poli nel back e nel downswing

praticarli nel driving range spesso, come si fa per un colpo di approccio normale.

Lascia un commento