PAOLO AUGUSTI +39 3922213410 info@golf-point.it

PGA: CHRIS WOOD VINCITORE DEL BMW CHAMPIONSHIP 2016

Chris Wood è il vincitore del BMW Championship 2016. L’inglese si è aggiudicato il trofeo dell’ European Tour dopo un giro finale ricco di suspence sul campo del Wentworth Club (par 72) a https://www.viagrasansordonnancefr.com/viagra-en-pharmacie/ Virginia Water in Inghilterra.

A Wood ci sono voluti 279 colpi (72 70 68 69, -9) per battere di un solo colpo Rikard Karlberg (280, -8): svedese vincitore dell’ultimo Open d’Italia, che ha concluso il torneo dopo una rimonta dal 28° posto, grazie a un 65 (-7) grazie ad una buca terminata con un unico colpo. Terzo posto per Danny Willett 281 (-7), che ha distrutto ogni chance di

successo al terzo turno con un 76 che lo ha portato a +4 ponendo fuori dai giochi per la vittoria finale.

Al quarto posto con 282 (-6) si sono classificati il sudafricano Thomas Aiken e i francesi Romain Wattel e Julien Quesne. Al settimo con 283 (-5) Martin Kaymer, il sudafricano Jaco Van Zyl, Fabrizio Zanotti e gli inglesi Andrew Johnston e Tyrrell Hatton, quest’ultimo

secondo dopo 54 buche e naufragato con un 75 (+3).

 

BMW CHAMPIONSHIP 2016: MORRISON VINCITORE DI UNA BMW I8

One shoot vincente anche per James Morrison che si

è aggiudicato una Bmw i8 dal valore di 190 mila dollari concludendo la buca 14 in https://www.acheterviagrafr24.com/acheter-viagra-sans-ordonnance/ un unico colpo.

Il migliore degli italiani è stato il giovanissimo Renato Paratore, 43° con 290 colpi (73 72 72 73, +2), che ha preceduto Francesco Molinari, 55° con 293 (72 71 75 75, +5), ed Edoardo Molinari, 65° con 297 (72 70 73 82, +9).

Renato Paratore ha alternato colpi fantastici, come quelli che gli han permesso di trovare un doppio bogey alla terza buca, a colpi meno precisi distruggendo quanto di buono fatto con un eagle alla buca quattro. Dopo aver mantenuto il par fino alla nona, ha realizzato un birdie alla decima, poi ha incrociato tre bogey di fila e un birdie.

Francesco Molinari è arrivato a metà del percorso con un colpo sopra par (due bogey e un birdie) per poi perdersi con un eagle, un birdie, un bogey e due doppi bogey.

Sito ufficiale del PGA TOUR